ART COLOR di Castiglioni Orazio

Colorare con professionalità e serietà


Ci sono due rami essenzialmente usati per il risparmio energetico:

 

Sistema a cappotto esterno mediante l'incollaggio di lastre di materiale adatto per evitare il raffreddamento dei muri nei mesi freddi.

 

Sistema ad insufflaggio attraverso le intercapedini (ove esistenti),di materiali isolanti senza nessuna lavorazione invasiva.

 

Ovviamente per entrambi le soluzioni ci devono essere i presupposti per attuarle: lo spazio per un cappotto esterno(davanzali,porte finestre,ecc nel primo caso e intercapedini con minimo 5 cm di camera d'ariasperando che nulla ci sia ad osteggiare il materiale isolante.

 

Entriamo un pò nello specifico: Sfruttando anche la conoscenza del calcolo termico di dispersione delle vostre abitazioni in questa sezione troverete alcune foto di come viene creato un cappotto termico,adatto ad ogni esigenza per contenere i costi sia di riscaldamento che di refrigerazione. Il materiale usato è un EPS  di cm 10 con K 023 (coefficiente di trasmittanza del calore).

 

La scelta dei materiali è molto importante per la garanzia che molte case produttrici indicano nei loro prodotti e quindi la loro validità. Per questo motivo si predilige un buon/ottimo prodotto piuttosto che un prodotto economico ma che non ha le stesse caratteristiche che sono richieste per ottenere alla fine il risultato sperato.

 

Viste le ultime normative riferite alle classificazioni delle case,una buona isolazione può addirittura essere ammortizzata nell'arco di una decina d'anni mettendo a confronto il costo del combustile per riscaldamento avendo una minore trasmittanza termica verso l'esterno.

 

Successivamente è solo guadagno in benessere e sopratutto economico.

 

La legge attualmente in vigore consente altresì di detrarre il costo dell'opera nella misura del 65% in 10 anni fino al 31/12/2016.Il governo renzi ha di fatto prologato per tutto il 2017 la stessa operatività chiamando l'operazione ECOBONUS aumentando le agevolazioni nelle zone colpite dal terremoto fino all'85% fino al 2022

Successivamente visto la forte domanda che il nostro governo stà avendo per far sì che questa agevolazione diventi strutturale e definitiva potranno diventare tali

 

Decisamente un bel risparmio e una ottimale protezione contro gli agenti atmosferici della propria abitazione.

SIAMO IN GRADO DI APPLICARE ENTRAMBE LE TECNICHE

Particolare della creazione di un cappotto sotto gronda. La rifinitura, senza creare ponti termici che sono una delle cause di muffe all'interno della vostra abitazione,deve essere perfetta in ogni suo lato.

Successivamente il risultato sull'intera parete di un'azienda vitivinicola.

 

Fase di lavorazione per il nostro cappotto termico.

Prima/durante ed a risultato finale con la rifinitura alla tinteggiatura con quarzo grana media con colore 2010

 

 

Particolare di isolazione interna ad un cassonetto della tapparella con lana di roccia e finita con alluminio.

 

Questa villa dei primi novecento e stata completamente ristrutturata realizzando un cappotto termico modificando il colore da un decadente nocciola strullato ad un rosso appositamente creato

LINEE GUIDA  PER LA CREZIONE DI UN SISTEMA A CAPPOTTO CON PANNELLI IN EPS

Esempio di testo
Sito web gratis da Beepworld
 
L'autore di questa pagina è responsabile per il contenuto in modo esclusivo!
Per contattarlo utilizza questo form!